You are currently browsing the tag archive for the ‘Hitch’ tag.

20140423-110704.jpg

Domenica sera tra uova e colombe ho rivisto il film Hitch. Era una settimana che l’avevo in testa e, giustamente, Sky me lo fa trovare su uno dei suoi canali.
Mio fratello ed io facciamo a gara a chi sa più battute a memoria. La più famosa è chiara anche ai nostri due bassotti: “Non importa cosa, non importa quando, non importa chi; ogni uomo ha l’occasione di fare il principe azzurro e rapire una donna, gli serve solo il cavallo giusto”.
E fin qui è tutto chiaro e argomentato in numerose fiabe Disney, ma se il problema fosse la paura di salire sul cavallo giusto?
Pigrizia, stanchezza e comodità sono le migliori alleate in questi casi.
Può capitare di incontrare qualcuno dopo anni nel solito posto dove vai spesso, di conoscere qualcun altro ad un aperitivo a cui arrivi troppo tardi, oppure come è capitato ad un mio compagno di “banco” di baciare uno che si è appena ri-scoperto dopo anni.
In molti cercano la perfezione ed i grandi gesti, quando forse è più importante avere una passione per la stessa torta.

Alla tua età, vuoi o non vuoi, hai elaborato una bizzarra capacità di sintesi ed elabori nella tua mente le numerose perle di saggezza del bel Will Smith.
Prima di leggere il tuo libro ti chiedi: “perché non ci si scopre fidanzati, senza aspettare che lui scriva e lei risponda?”

Foto: Adrien Brody.

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Grazia.it

Paperblog

%d bloggers like this: