You are currently browsing the monthly archive for December 2014.

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/367/19306556/files/2014/12/img_8690-0.png

10805721_10152367233256652_2630751823184653297_n

Una mattina vedi un grazioso scoiattolo nel parco vicino a casa, il giorno dopo un gruppo con molti Robin e qualche Batman che ti viene in contro mentre vai al Lavoro. Realizzi che queste cose succedono solo a qui, a Milano Pisapia si vergognerebbe e direbbe che è colpa della Moratti se vanno in giro conciati così.
Ma a Londra puoi essere chi vuoi e quando vuoi che  nessuno interessa il perché.
Anche nel Regno Unito mi sorgono dubbi di cui in Italia ero piena.
Ogni tanto mi chiedo: quando si dice ad un ragazzo di 26 “mangia pure una crostata del Mulino Bianco al cioccolato, se vuoi” LUI finisce la scatola che ti hanno regalato.
Il tuo pensiero è: caspita che determinazione, meglio così non ingrasso.
Quando dici ad uno di 31 di scegliere qualcosa lo fa, se pure con i suoi tempi, sbaglia e dopo anni ti rinfaccia che è colpa tua perché non hai lottato abbastanza per la vostra eventuale storia.
Che sia un problema generazionale?
No: molti uomini vogliono le costatine, quelli un po’ meno determinati le ragazze che non creano problemi all’inizio, ma poi stufano.
Nel dubbio ragazze buttiamoci sui Batman di Robin a, quanto pare, ce ne sono troppi.

1376438_10152304990631652_691728679360538408_n

Londra è splendida, nei weekend ancora di più.

L’ultimo fine settimana di Novembre nella capitale del Regno Unito è degno di essere condiviso con voi.
Il Black Friday l’ho sempre guardato con sospetto ed una discreta indifferenza, ma qui è impossibile non esserne affascinati e cadere nelle sue tentazioni.
La mattinata è stata scandita da svendite che mi hanno divertita e resa fiera di conoscere tutto prima di potermi avventare su scarpe, sciarpe e t-shirt.
Il mio giovane coinquilino mi ha chiesto una tregua: “ho fame – basta shopping”così l’ho portato a pranzo da Pizza East, 56 Shoreditch High St, London E1 6JJ.

pizza east 1

Una sera pigra e affamata ho scoperto che fanno la miglior pizza di tutta Londra. Confermiamo: crosta morbida e alta, parte centrale sottilissima e saporita, quella che un mio ex collega di Napoli definirebbe: pizza terrona.
Dunque che aspettate anche voi a provarla quando capitate da queste parti?
Non si mangia solo pizza, un giusto mix di cucine e sapori: spagnola – italiana e londinese.
I cuochi, anche se non sono come il mio preferito, non sono niente male.
Se vi chiedete dove sia è situato a Shoreditch, il miglior quartiere per passare una giornata londinese. Accontenta tutti: shopaholic, creativi con il pallino dei negozi di arredamento e i curiosi come me.
Alberto, l’architetto ambizioso con cui condivido una splendida casa mi ha fatto concludere il sabato pomeriggio in un barbiere per uomini per lo più hipster, ma dove mi sono innamorata otto volte.
Lui era un po’ titubante, svariate volte mi ha avvisata che ci sarebbe voluto del tempo prima che gli tagliassero i capelli, ma avendo un debole per gli uomini tatuati ho posticipato il pellegrinaggio da Liberty al giorno dopo e l’ho seguito armata di I-phone.
Ho fatto decisamente bene, abbiamo aspettato un’ora e mezza (reale) guadagnandoci la chiusura come ai tempi del plastic e … Appena hanno capito le mie origini è partita Rita Pavone come colonna sonora, ovviamente ho cantato tutte le canzoni, ero preparatissima.
La prossima volta che dovete mettere a posto le vostre acconciature maschili andate da Rocket Barber Shop al 401 di Hackney Rd, London E2 8PP merita un reportage su tagli, location e un selfie con il proprietario!
rocket barber shop

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Grazia.it

Paperblog

%d bloggers like this: